logo Rugby Tots
< NEWS
29/04/2019

Serie B, la capolista Florentia passa al Latini


Il campionato di serie B sta per volgere al termine, domenica 28 aprile la Seniores ha accolto al Latini l'attuale prima della classifica, il Florentia. Una squadra che può contare su un giovane Under 18 della Nazionale, ma anche su tanti giocatori esperti per la categoria. E con una motivazione ancora più forte, guadagnarsi la promozione in serie A. Insomma, una partita in salita per i ragazzi di coach Fagioli, che però hanno dalla loro la voglia di far bene fino alla fine, dimostrando di valere la serie, come fatto fin'ora.

Jesi parte bene, con un ottimo gioco soprattutto in fase statica, anche se subisce le prime due mete fiorentine: una da calcio di punizione e un'altra per errore di risalita di cui hanno approfittato gli ospiti. La difesa jesina risulta comunque ben schierata tanto da chiudere il primo tempo sul 6-10, in virtù di due punizioni reealizzate da Santarelli nonostante un vento piuttosto sostenuto.

"Eravamo lì, a soli 4 punti di distacco, ma nel secondo tempo abbiamo subito tanto in prima linea e mischia chiusa - coacgh Fagioli analizza il secondo tempo, in cui Jesi purtroppo subisce altre 3 mete che permettono al Florentia di prendere il largo. Coach Fagioli prova a mescolare le carte sul campo, effettuando una serie di cambi, per contrastare il gioco ordinato dei toscani, consapevoli sin dall'inizio del match che il Latini è un campo ostico dove non è facile fare risultato.

Infatti Jesi accorcia con una meta in volata di Ramazzotti, ma il punteggio finale è di 13-31. Il Florentia guadagna il bottino pieno, Jesi resta a mani vuote.

Restano ancora due giornate, domenica prossima Jesi sarà impeganat nella trasferta con il Romagna, che si sta giocando la promozione in serie A con Civitavecchia e Florentia. Il campionato si chiuderà in casa - anticipo a sabato 11 maggio - contro il Parma: "Fare bene fino alla fine, questa la nostra grande motivazione, e salutare il nostro pubblico con il sorriso", conclude Mariano.

Sempre domenica 28 aprile, ha anticipato la partita della Seniores la formazione Under 18, impegnata nella prima giornata della fase interrregionale. La squadra di coach Ballarini ha guadagnato un punto, perdendo per 19-24 contro i Mascalzoni del Canale. "E' grande il rammarico per aver lasciato una partita che poteva finire in bel altro modo, ma hanno pesato sul risultato le numerose assenze in ruoli chiave, per infortuni ancora in fase di recupero, la mancanza di continuità negli impegni di campionato, con il conseguente calo fisico e di tensione agonistica", spiega Ernesto Ballarini. Ma la fase è appena iniziata.

Serie B
RUGBY JESI 1970 - FLORENTIA RUGBY 13-31 (1° tempo 6-10)

RUGBY JESI 1970: Iacob, Ramazzotti, Gai, Cappuccini, Pierpaoli, Santarelli, Fagioli, Sandroni, Scavone, Filipponi, Battisti, Albani, Bruciaferri E., Piergirolami, Feliciani, Amendola, Silvi, Santoni, Liberatore, Bruciaferri N., Scaloni, Piccinini. All. Mariano Fagioli

Under18
RUGBY JESI 1970 - MASCALZONI DEL CANALE 19-24 (1° tempo 7-17)

RUGBY JESI 1970: Alfonsi, Astolfi, Baioni, Bordoni, Boria, Brecciaroli, Bruno, Corinaldesi, Del Buono, Della Lunga, Fagioli, Lucesole, Macnini, Marchegiani, Marinelli, Sciamanna, Speranzini, Trillini. Coach Ernesto Ballarini